Legalizzazione, l’esempio del Portogallo
20 gennaio 2017 – 17:57 | Nessun commento

Se il termine “legalizzare” significa regolamentare, controllare e vigilare, allora, sono pienamente d’accordo sulla legalizzazione delle droghe leggere. Ad onor del vero, sono stato e sono tuttora favorevole ad un’azione volta a rendere legale, sotto il controllo diretto dello Stato, la vendita e la coltivazione della cannabis e dei suoi derivati per scopi terapeutici. Il concetto di legalizzazione che intendo io, implica una “libertà condizionata” nella produzione e nella vendita delle sostanze leggere e non di certo la nascita… Read more

Leggi l'articolo completo »
Società

immersione esistenziale del tessuto del sociale

Politica

Dagli alti ideali ai bui sottoscala del Parlamento. Spaccato sulla sfera Politica di una Italia in declino

Scuola e Università

Vita tra le mura d’Ateneo: l’orizzonte universitario

Cultura

Arte, Musica, Letteratura. Dalle Humanae Litterae, il pane dell’Anima

Informazione

Dalla televisione alla carta stampata. Le mille sfumature del giornalismo.

Home » Archivio per tag

Articoli contrassegnati dal tag: intervento in siria

Siria, sconfitto è sempre il popolo
18 settembre 2013 – 09:21 | Un commento
Siria, sconfitto è sempre il popolo

In questi giorni non si fa altro che discutere su chi abbia ragione. Da una parte, gli USA ed Israele. Hanno fermamente condannato gli attacchi chimici di Assad sui civili, e si sono dichiarati pronti per un imminente attacco contro la Siria; Dall’altra, Assad, con l’aiuto di Russia e Cina, i quali hanno più volte affermato il diritto del presidente siriano di difendersi dal colpo di stato del quale è oggetto. Stop. Non vi sono altri schieramenti. Come fosse un grande gioco a premi, possiamo scegliere se stare dalla parte di Barack Obama… Read more

Intervento in Siria, armi chimiche: provocazione per trascinare USA nel conflitto
16 settembre 2013 – 10:47 | Un commento
Intervento in Siria, armi chimiche: provocazione per trascinare USA nel conflitto

9 settembre 2013: in una convergenza di straordinari eventi, i muri dell’ignoranza non sono ancora stati abbattuti. Sabato 7 settembre Kerry e Lavrov accettano di incontrarsi dopo mesi di contrapposizione ostinata, in cui si è detto tutto e il contrario di tutto; lunedì Domenico Quirico atterra sul suolo italiano, dopo cinque mesi di prigionia: nient’altro che caselle di un mosaico ancora incompleto, che nasconde una verità arcana. Da cosa sia scaturito l’accordo tra i due giganti è un quesito che sembra collocarsi al di là della portata… Read more

Scacchiere mediorientale: l’ingerenza delle potenze nella guerra civile siriana
13 settembre 2013 – 10:33 | Un commento
Scacchiere mediorientale: l’ingerenza delle potenze nella guerra civile siriana

La guerra civile siriana, che da due anni insanguina il paese mediorientale, ha provocato finora quasi centomila morti e due milioni di profughi che si sono rifugiati negli stati confinanti, che ora stanno raggiungendo anche l’Europa. In questi giorni si parla di un probabile intervento militare da parte della Nato, giustificato dall’utilizzo di gas ai danni della popolazione, anche se non è stata ancora accertata la responsabilità delle forze governative, accusate dagli Stati Uniti, oppure degli insorti, incolpati dagli alleati di… Read more

L’antefatto: panoramica siriana
5 settembre 2013 – 10:00 | 2 commenti
L’antefatto: panoramica siriana

Alla vigilia di qualsivoglia intervento armato in medio oriente vengono scoperte verità incontrovertibili sulle quali è inammissibile avviare un’analisi organica e matura degli eventi in corso, ma sopratutto passati. L’intervento in Siria sembra essere questione di giorni, tuttavia l’opinione pubblica mondiale, memore degli strepitii iracheni durati ben dieci anni, è nella grande maggioranza contraria ad ogni nuovo intervento sui territori degli antichi califfati islamici. Non c’è miglior momento, per la macchina propagandistica di stampo… Read more