Legalizzazione, l’esempio del Portogallo
20 gennaio 2017 – 17:57 | Nessun commento

Se il termine “legalizzare” significa regolamentare, controllare e vigilare, allora, sono pienamente d’accordo sulla legalizzazione delle droghe leggere. Ad onor del vero, sono stato e sono tuttora favorevole ad un’azione volta a rendere legale, sotto il controllo diretto dello Stato, la vendita e la coltivazione della cannabis e dei suoi derivati per scopi terapeutici. Il concetto di legalizzazione che intendo io, implica una “libertà condizionata” nella produzione e nella vendita delle sostanze leggere e non di certo la nascita… Read more

Leggi l'articolo completo »
Società

immersione esistenziale del tessuto del sociale

Politica

Dagli alti ideali ai bui sottoscala del Parlamento. Spaccato sulla sfera Politica di una Italia in declino

Scuola e Università

Vita tra le mura d’Ateneo: l’orizzonte universitario

Cultura

Arte, Musica, Letteratura. Dalle Humanae Litterae, il pane dell’Anima

Informazione

Dalla televisione alla carta stampata. Le mille sfumature del giornalismo.

Home » Cinema

Cinema, ecco le agevolazioni per gli studenti a Roma

Scritto da – 21 maggio 2011 – 12:392 commenti

Il cinema è un alto artificio che mira a costruire realtà alternative alla vita vera, che gli provvede solo il materiale grezzo”, ha scritto Umberto Eco. Un pensiero o un’altra realtà, ma d’altra parte il filosofo francese Joseph Bédier diceva che “il cinema è un occhio aperto sul mondo”.
Forma d’arte moderna, nonché uno dei più grandi fenomeni culturali nato alla fine del XIX secolo e noto anche come la settima arte, il cinema ha mostrato fin dalla sua nascita di non poter prescindere da altre forme artistiche quali il teatro, la fotografia, la musica e in particolare la letteratura, abbracciando tematiche molto ampie e avvicinando interessi e persone molto diversi.Mezzo di formazione, strumento di propaganda, macchina d’evasione, nel corso del tempo il cinema ha assunto significati e utilità differenti distinguendosi sempre per la forte componente realistica data alla sua finzione.

Per il forte impatto sul pubblico da sempre rappresenta una valida alternativa per trascorrere il tempo libero o condividere una passione, c’è chi al cinema va per vivere un sogno, chi ama la macchina filmica, chi segue il genere drammatico, chi la commedia. Diversi generi, diversi stili.

Numerosi sondaggi hanno dimostrato che il cinema è il posto preferito dagli studenti universitari per trascorrere il tempo libero, quindi abbiamo deciso di informarci per vedere se esistano delle convenzioni per l’acquisto di ingressi per gli studenti della Sapienza.

Attraverso questa breve guida illustriamo le agevolazioni a cui hanno diritto gli universitari nelle sale cinematografiche romane.
La riduzione di € 4,00 è prevista dal lunedì al venerdì presso i seguenti cinema:

  • Empire – Viale Regina Margherita, 29 – tel. 06.8417719
  • Royal – Viale Emanuele Filiberto, 175 – tel. 06.70474549
  • Broadway – Via dei Narcisi, 26 – tel.06.2303408
  • Admiral – Piazza Verbano, 5 – tel. 06.8541195
  • Ambassade – Via Accademia degli Agiati, 57/59 – tel. 06.5408901
  • Reale – Piazza Sidney Sonnino, 7 – tel. 06.5810234
  • Gregory – Via Gregorio VII, 180 – tel. 06.6380600
  • Roma – Piazza Sidney Sonnino, 37 – tel. 06.5812884
  • Sala Troisi – Via Girolamo Induno, 1 – tel. 06.5812495


Consigliamo vivamente:

  • Nuovo Cinema L’Aquila – via L’Aquila, 68 – tel. 06.70399408

(BigliettoWeekend (ven-sab-dom), prime e anteprime: 7 euro, ridotto: 5 euro
Infrasettimanale: 6 euro, ridotto: 4 euro)

Biglietto 3D Weekend (ven-sab-dom), prime e anteprime:10 euro, ridotto 8 euro
Infrasettimanale: 9 euro, ridotto: 7 euro
Dal lunedì al giovedì il primo spettacolo costa 4 euro.
Il mercoledì tutti gli spettacoli (eccetto quelli in 3D) costano 4 euro.

Invece l’ingresso di € 4,00 è previsto solo il martedì presso i cinema:

  • Adriano – Piazza Cavour, 22B – tel. 06.36004988
  • Atlantic – Via Tuscolana, 745 – tel. 06.7610656

Le agevolazioni non sono previste nei giorni festivi e prefestivi, in occasione di anteprime, proiezioni 3D e particolari giornate comunicate dalla Direzione del Cinema.

Per usufruire della riduzione, gli studenti dovranno presentarsi alle casse muniti di libretto o altra attestazione d’iscrizione all’Università La Sapienza, quali bollettini che testimonino l’avvenuto pagamento delle tasse universitarie o il semplice tesserino universitario con il numero di matricola dell’ateneo. In fondo tra lezioni ed esami ci si può concedere anche una piacevole evasione,“il cinema è uno dei tre linguaggi universali; gli altri due sono la matematica e la musica” e sono perfettamente d’accordo con Frank Capra.

Natasha Turano


Forse potrebbe interessarti:

  • No Related Posts

Facebook comments:

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento qui sotto, oppure esegui un trackback dal tuo sito. Puoi anche iscriverti a questi commenti via RSS.

Sii gentile, rimani in argomento. Lo spam non sarà tollerato.

È possibile utilizzare questi tag:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito web supporta i Gravatar. Per ottenere il proprio globally-recognized-avatar, registra un account presso Gravatar.