Legalizzazione, l’esempio del Portogallo
20 gennaio 2017 – 17:57 | Nessun commento

Se il termine “legalizzare” significa regolamentare, controllare e vigilare, allora, sono pienamente d’accordo sulla legalizzazione delle droghe leggere. Ad onor del vero, sono stato e sono tuttora favorevole ad un’azione volta a rendere legale, sotto il controllo diretto dello Stato, la vendita e la coltivazione della cannabis e dei suoi derivati per scopi terapeutici. Il concetto di legalizzazione che intendo io, implica una “libertà condizionata” nella produzione e nella vendita delle sostanze leggere e non di certo la nascita… Read more

Leggi l'articolo completo »
Società

immersione esistenziale del tessuto del sociale

Politica

Dagli alti ideali ai bui sottoscala del Parlamento. Spaccato sulla sfera Politica di una Italia in declino

Scuola e Università

Vita tra le mura d’Ateneo: l’orizzonte universitario

Cultura

Arte, Musica, Letteratura. Dalle Humanae Litterae, il pane dell’Anima

Informazione

Dalla televisione alla carta stampata. Le mille sfumature del giornalismo.

Home » Archivio per tag

Articoli contrassegnati dal tag: tagli università

“Se prometti, poi mantieni?” “No, sacrifico gli atenei.” #studentistatesereni
30 aprile 2014 – 11:16 | Un commento
“Se prometti, poi mantieni?” “No, sacrifico gli atenei.” #studentistatesereni

Aridanghete. Tu quoque, Renzie, fili mi! Ma non ci avevi promesso che il tuo governo avrebbe finalmente messo al centro la scuola e il sapere, che si ricominciava dall’istruzione, che non ci sarebbero mai stati tagli all’Università? Ma Antonio Enrico Morando, viceministro Pd dell’Economia, non rispose ai giornalisti «Se dovessero tornare i tagli lineari mi ritirerò in buon ordine»? E Stefania Giannini, ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, non aveva mica dichiarato «Assolutamente nessun taglio»? Non è che,… Read more

Perché, quando l’economia è in crisi, la prima a rimetterci è sempre l’istruzione?
6 febbraio 2013 – 16:59 | Un commento
Perché, quando l’economia è in crisi, la prima a rimetterci è sempre l’istruzione?

Ci sono tante domande che non avranno mai una risposta. Qual è la forza sovra-umana che impone ai quadri di cadere in quel preciso momento? Perché non piove mai quando ci sono le elezioni? Tra queste ce n’è un’altra: perché, quando l’economia è in crisi, la prima a rimetterci è sempre l’istruzione? Se un paese è in gravi problemi, per avere una certezza futura, oltre che a finanziare le imprese dovrebbe finanziare anche l’istruzione: questo, per lo meno, sarebbe un pensiero sensato. Ma non in Italia! Non riusciamo a capire che… Read more

La biblioteca Marotta e i tagli all’università: ecco il governo dei professori
24 gennaio 2013 – 14:59 | Un commento
La biblioteca Marotta e i tagli all’università: ecco il governo dei professori

Le grandi riflessioni sull’esistenza derivano dall’osservazione delle cose più semplici, ma pochi possiedono questo occhio interiore in grado di indagare sull’uomo e sul mondo, dalla meraviglia che deriva da questa indagine nasce la filosofia. Chissà cosa penserebbero grandi filosofi del passato, come Benedetto Croce o Giordano Bruno, nel veder giacere i frutti dei loro studi in uno scatolone! La biblioteca Marotta, la celeberrima biblioteca dell’Istituto per gli studi filosofici di Napoli è stata sfrattata dalla propria sede, la ragione? I… Read more

Legge di in-stabilità: sanità e istruzione ridotti all’osso
15 ottobre 2012 – 17:40 | Un commento
Legge di in-stabilità: sanità e istruzione ridotti all’osso

Sono stati giorni di duro lavoro per il Governo alle prese con una nuova legge che assume, almeno in teoria, il compito di rendere più competitiva l’Italia, permettendo un aumento dei consumi. La nota del Governo arriva da non molte ore. Va da sé che la legge assomiglia ad una manovra economica che porterà nelle casse statali circa 12 miliardi di euro. Da una parte togli, dall’altra metti, e dov’è che il Governo ha pensato bene di togliere? Inutile dirlo, ancora una volta gli Italiani dovranno risanare gli errori di altri…in… Read more

Emergenza Università. A difesa dell’istruzione pubblica
5 settembre 2010 – 16:46 | Nessun commento

Nell’ ARTICOLO 66, COMMA 13 leggiamo:..in relazione a quanto previsto dal presente comma, l’autorizzazione legislativa di cui all’articolo 5, comma 1, lettera a) della legge 24 Dicembre 1993, n°537, concernente il fondo per il finanziamento ordinario delle Università, è ridotta di 63,5 milioni di euro per l’anno 2009, di 190 milioni di euro per l’anno 2010, di 316 milioni di euro per l’anno 2011, di 417 milioni di euro per l’anno 2012 e di 455 milioni di euro a decorrere dall’anno 2013.  Si parla quindi di ben 1441,5… Read more